giovedì, dicembre 18, 2008

Telefilm: Dexter, Sarah Connor Chronicles, Bionic Woman



Le feste natalizie stanno portando con sè, oltre che i soliti programmi a base di buoni sentimenti, cinepanettoni riciclati per il piccolo schermo ed altre delizie similari, anche una manciata di telefilm che promettono di essere un po' disturbanti e perturbanti, almeno del clima natalizio.
Uno di questi è Terminator: The Sarah Connor Chronicles, serie ispirata direttamente alla serie filmica creata da James Cameron.
Il Tf vede come protagonista appunto Sarah Connor, madre del futuro leader della resistenza, ed i suoi sforzi per salvare figlio ed umanità da un triste ed apocalittico destino.
Ad Aiutarla un robottino ( o meglio una terminatrix) sexy e implacabile, interpretata da Summer Glau, che già nei panni di River Tam in Serenity s'era ritagliata un ruolo da combattente di primissimo piano. E dire che Summer sembra una ragazza così dolce fuori dal set!
Il Telefilm, almeno in queste due prime puntate trasmesse, non delude affatto le aspettative: azione, ritmo, colpi di scena ed effetti speciali a gogò; la trama pare interessante, gli attori sono tutti decenti, la regia è buona, e c'è anche un minimo di approfondimento psicologico.
Decisamente meno lusinghiero il giudizio che dò del Tf che lo segue a ruota nella programmazione di Italia1: Bionic Woman, remake di una celebre serie Anni 70 (o forse 80, devo controllare) appare al confronto come un produzione di serie B.
Trama confusa e banale, stereotipi, recitazione inferiore agli standard medi, regia insufficiente e dei dialoghi che sono invontariamente comici.
In effetti la battuta " dobbiamo andare via di qui" dopo mezz'ora di sparatorie induce alla risata anche il più paziente e bendisposto degli spettatori.
A parte la protagonista, (Michelle Ryan), non vedo altro motivo per vedere la serie.
Anche perché, in contemporanea su FoX Crime va in onda Dexter.
Ora lo hanno scoperto tutti, pure quelli de "La Repubblica" ma a parte che è diventato "In" vederlo e parlarne (o forse solo parlarne) e la cosa mi dà un poco sui nervi, resta un gran TF.
La conferma viene dalla prima puntata della nuova serie, in cui si iniziano ad esplorare nuove sfaccetature del protagonista.
Il nostro simpatico serial killer infatti ha qualche problema con il suo hobby, ma di più non posso dire.
Molto promettente.
Due su Tre non è male, di questi tempi.
PS
Le ultime notizie danno degli incredibili ed assurdi cambiamenti di palinsesto per quanto riguarda le due serie di Italia 1: infatti sia Terminator che Bionic Woman dopo essere stati spostati dal mercoledì al martedì sono stati spostati alla Domenica sera.
Già c'è stato un calo di ascoli, adesso ci sarà un crollo. Lo fecero persino con la prima stagione di House!
Il lupo perde il pelo ma non il vizio...

2 commenti:

stargazer ha detto...

Bionic Woman fa davvero schifo. Ma come hanno fatto a fare un TF così?

La serie di Terminator non l'ho vista, ma un amico me ne parla davvero bene. Se anche tu la consigli, bisogna proprio che la veda.

Dexter è una grandissima serie, al livello delle mie due preferite: Lost e Prison Break. Finalmente personaggi e temi un po' fuori dall'ordinario e serie curatissima sotto ogni aspetto. La prima stagione è mozzafiato, speriamo che la seconda non deluda.

A me ha preso molto anche Romanzo Criminale, di cui avevo apprezzato molto il film di Placido.

pablito ha detto...

Bionic WOman fa parte di quelle serie di serie B, spesso sono Sci-fi od Horror, che cercano di ripetere gli exploit di serie di altro spessore, come i vari Buffy, Dark angel, X files o Star trek etc, senza riuscirci.
In fondo una utilità queste serie ce l'hanno: ti fanno capire quanto fossero belli gli originali!
Condivido su Dexter: e dire che all'inizio lo avevo snobbato!
di Prison Break ho appena preso i dvd della seconda stagione perché l'ho persa.
Lost...non so, mi sono disaffezionato, troppi sotterfugi nella trama....
Romanzo Criminale non l'ho visto XD