venerdì, gennaio 18, 2008

Addavenì Baffone!

Da oggi in poi primo giorno del primo anno D.M (Dopo Mastella) inauguro una nuova rubrica. Come si chiama? Se non siete analfabeti e scemi l'avrete capito, se invece siete analfabeti e scemi non l'avrete capito, ma va bene lo stesso.
Ed inzierò, da Lei, la Moglie di Clementone che ha dichiarato:
«Siamo colpiti perché siamo cattolici. Credo che anche questo sia l'amaro prezzo che, insieme a mio marito, stiamo pagando per la difesa dei valori cattolici in politica, dei principi di moderazione e tolleranza contro ogni fanatismo ed estremismo. Affronto tranquilla anche questa battaglia. Basta vedere quello che è successo al Papa per capire cosa sta succedendo ai cattolici. Ne vogliamo parlare?»

Purtroppo in Italia, checchè ne pensi la signora NON c'è una dittatura bolscevica:
Ed è proprio per questo che possiamo dire "Addavenì Baffone!"

1 commento:

carlomatt ha detto...

Una volta c'era il settimanale satirico "Cuore" e c'era una rubrica che riportava dichiarazioni di politici, opinionisti, VIPs e personaggi pubblici vari. La rubrica si chiamava "Hanno la faccia come il culo". La signora Mastella avrebbe fatto parte a pieno titolo della rubrica in questione.