sabato, luglio 29, 2006

Gli uomini preferiscono le bionde....


Questo il titolo di un mitico film con l'indimenticata Marylin Monroe.
Chissà poi se è vero. Che Marylin sia indimenticata.
Ma soprattutto, che gli uomini preferiscano le bionde
Per quanto mi riguarda ecco qui
una Sharon Stone al meglio della forma. Indimenticabile anche lei, ma forse per quello era meglio lasciare stare coi basic instinct 2 e 3 e 4. Forse Marylin fece Niagara 2?
Altri tempi.



Ed ecco qui la dolce e raffinata Michelle Pfeiffer, indiimenticabile in Married to the mob (il titolo italiano non me lo ricordo proprio, comunque è quello dove lei faceva la vedova di un mafioso, lui era matthew Modine e la regia di j.Demme) in I Favolosi Baker, in Batman returns e in molti altri film





E di lei che dire, della dolce e bravissima Naomi Watts. Che di lei si innamorano anche gli scimmioni di 12 metri. Anche le scimmie preferisono le bionde?
Per non parlare dei fantasmini giapponesi. ma "i'm not you fucking Momma!"








L'innocenza è una delle caratteristiche delle bionde, almeno così pare.
ma che dire di questa ALicia Silverstone ?
Siamo proprio sicuri che sia "la ragazza della porta accanto"?







Di certo non lo è Rebecca Stamos, femme fatale nell'omonimo film di Brian De Palma, nonchè mutante "cattiva" nei tre capitoli degli X-Men.






E per finire in bellezza, anzi con qualcosa di Bello, in tutti i sensi ecco Maria, Bello Maria, e mi fermo qui con i giochi di parole.
Infermiera in E.R, moglie inquieta in A History of violence e madre inquietante in The Dark.
Spero che continui ad inquietarci a lungo










Oh che sbadato, quasi mi dimenticavo di lei
E come si fa a dimenticare un premio Oscar?
Non si può, almeno in alcuni casi.
E nel caso di Charlize Theron non solo non si può, ma nemmeno si deve,
ecchecavolo!

Nessun commento: